16 colli mitici, un luogo leggendario!

La Maurienne vi accoglie con i suoi 16 grandi passi alpini, più di 60 piste ciclabili! Più informazioni

Passo Fedaia da Caprile

Profilo altimetrico Passo Fedaia da Caprile
Profilo altimetrico Passo Fedaia da Caprile
Profilo altimetrico Passo Fedaia da Caprile
996
punti difficoltà
7.8%
pendenza media
15.8%
i 100 metri più ripidi
12.8km
lunghezza
1002m
ascesa totale

Condividi questa salita

1288

Qualche feedback su questo profilo altimetrico?
Mostra salite nelle vicinanze

Passo Fedaia da Caprile è una salita situata nella regione Dolomiti. Ha una lunghezza di 12.8 km, un dislivello di 1002 metri e una pendenza media del 7.8%. La salita ottiene quindi 996 punti di difficoltà. Il punto più alto è a 2057 metri sul livello del mare. I membri della community Climbfinder hanno condiviso 7 esperienze su questa salita e hanno caricato 17 foto.

Nome della strada: SP641

Questa è una traduzione automatica, la lingua originale è: Olandese.
Dal bivio di Caprile abbiamo pedalato sul lato difficile del Passo Fedaia. La prima parte non è troppo dura rispetto al castello, anche se l'arrampicata intorno e attraverso la gola turistica di Sottoguda è molto dura. Da Malga Ciapela, dove parte la funivia per la Marmolada, inizia il fina... per saperne di più
1%
2%
4%
6%
8%
10%
12%
15%
20%
Clicca sulla salita per la modalità street view
Mostra salite nelle vicinanze

Foto (17)

Passo Fedaia da Caprile
Passo Fedaia da Caprile
Passo Fedaia da Caprile
Passo Fedaia da Caprile
Passo Fedaia da Caprile

Se vuoi caricare le tue foto, devi creare un account. Ci vorrà solo 1 minuto ed è completamente gratuito.

  • Ricevi una ricompensa per la condivisione di recensioni e foto
  • Valuta le salite che hai conquistato
  • Aggiungi le tue salite preferite
Registrati

Hai già un account?

Statistiche

Passo Fedaia da Caprile
Questa salita
Dolomiti
122 salite
Veneto
190 salite
Alpi italiane
975 salite
Alpi
3343 salite
Italia
2087 salite
Europa
21696 salite
Punti difficoltà
996
HC
posizione
20
36% più facile di
Bocca di Forca da Possagno
posizione
21
39% più facile di
Punta Veleno da Assenza
posizione
162
posizione
417
posizione
176
posizione
565
Pendenza media
7.8%
posizione
45
59% meno ripida di
Gena Alta da Lago del Mis
posizione
70
71% meno ripida di
Muro di Cassone
posizione
370
71% meno ripida di
Muro di Cassone
posizione
1144
71% meno ripida di
Muro di Cassone
posizione
541
71% meno ripida di
Muro di Cassone
posizione
3177
74% meno ripida di
Calçada do Rêgo Lameiro
Lunghezza
12.8km
posizione
40
57% più corta di
Monte Grappa da Caupo
posizione
39
posizione
297
posizione
817
posizione
556
posizione
2010
Ascesa totale
1002m
posizione
25
40% meno ripida di
Monte Grappa da Pederobba
posizione
27
40% meno ripida di
Monte Grappa da Pederobba
posizione
230
53% meno ripida di
Colle del Nivolet
posizione
563
53% meno ripida di
Colle del Nivolet
posizione
306
53% meno ripida di
Colle del Nivolet
posizione
909
63% meno ripida di
Pico Veleta

Classificazione

Salita famosa
Paesaggi mozzafiato
Gemme nascoste
0 tornanti

Condizioni del manto stradale

83% 17% 0%
Sulla base a 6 voti
Condividi la tua esperienza. Com'erano le condizioni del manto stradale?

Traffico

100% 0% 0%
Sulla base a 7 voti
La tua esperienza conta. Quanto traffico hai incontrato durante il percorso?

Tempi

7 km/h 01:49:30
11 km/h 01:09:40
15 km/h 00:51:06
19 km/h 00:40:20

Popolarità

Esperienze (7)

Miguelito
3 set
Questa è una traduzione automatica, la lingua originale è: Olandese. Mostra originale

Sicuramente non è la salita più bella della regione, ma la vista una volta arrivati in cima e pedalando lungo il lago artificiale è fantastica. Fattibile in basso, strisciante in alto. Non bisogna farsi ingannare dalle percentuali medie degli ultimi chilometri: si tratta di tornanti abbastanza corti, subito seguiti da rettilinei di 15%. Una vera e propria bestia da scalare.

Zeker niet de mooiste klim in de regio, maar het uitzicht als je eenmaal boven bent en langs het stuwmeer fietst is fantastisch. Onderin prima te doen, bovenin wordt het kruipen. Vergis je niet in de gemiddelde percentages van de laatste kilometers: dat gaat om een gemiddelde van redelijk lopende haarspeldbochten die direct weer worden gevolgd door rechte stukken van 15%. Echt een beest van een klim.

frankostyn
10 m
Questa è una traduzione automatica, la lingua originale è: Inglese. Mostra originale

Questa è una salita difficile. Ho passato tre settimane nelle Dolomiti e mentre questa può non essere la salita più bella, è stata sicuramente la più difficile. Immagino che sia una buona ragione per metterla nella tua lista dei desideri :-) Solo guardando i numeri/profilo, è difficile spiegare perché è così difficile. Ma il lungo tratto di salita sul rettilineo prima dei tornanti mi ha sfinito e i tornanti hanno fatto il resto. Una bella sfida :-)

This is a hard climb. I spent three weeks in the Dolomites and while this may not be the most beautiful climb, it sure was the hardest. I guess that is a good reason to put it on your bucket list :-) Just looking at the numbers/profile, it is hard to explain why it is so difficult. But the long stretch of climbing on the straight road before the hairpins did wear me down and the hairpins did the rest. A good challenge :-)

Maglia_Rosa
10 m
Questa è una traduzione automatica, la lingua originale è: Olandese. Mostra originale

Sgradevole salita. Dopo una prima metà irregolare, la strada nella seconda parte sale continuamente 11-15%. Dato che non c'è una svolta per 2,3 km, la salita sembra infinita.

La gola di Sottoguda compensa questa mancanza. Tuttavia, è stato chiuso per un po' di tempo, quindi l'ambiente durante la salita non può eguagliare il Sella Rondje. Solo il lago in cima è unico in questo senso.

Per ora, solo una salita da spuntare dalla lista delle cose da fare. Se la gola di Sottoguda viene riaperta, aggiungerò 2 stelle.

Vervelende klim. Na een onregelmatige eerste helft, blijft de weg in het tweede deel continu 11-15% omhoog lopen. Doordat er gedurende 2,3km geen bocht te bekennen is, lijkt de klim eindeloos.

De kloof bij Sottoguda maakt veel goed. Deze is echter al een tijdje gesloten, waardoor de omgeving tijdens het klimmen momenteel niet kan tippen aan het Sella Rondje. Enkel het meer op de top is wat dat betreft uniek.

Voorlopig slechts een klim om af te vinken op de bucket list. Indien de Sottoguda kloof weer open gaat komen er 2 sterren bij.

Passo Fedaia da Caprile
KazuArien
11 m
Questa è una traduzione automatica, la lingua originale è: Olandese. Mostra originale

Questo colle può essere descritto come una salita infernale. La prima parte è mite, ma gli ultimi 6 chilometri sono molto duri, con punte di 15% e, per il morale, una parte difficile di più di 1,5 chilometri dritti a quasi 11%. Il Fedaia può essere accomunato al Mortirolo. La tentazione è quella di dare troppo all'inizio, che paga due volte più tardi.

Deze col kan worden omschreven als een loeier van een klim. Het eerste deel is nog mild, maar de laatste 6 kilometer zijn zeer zwaar, met uitschieters naar 15% en voor de moraal een moeilijk stuk van ruim 1,5 kilometer rechtdoor aan bijna 11%. De Fedaia kan zo in het rijtje met de Mortirolo. De verleiding is om in het begin teveel te geven, wat je later dubbel terugbetaalt.

Conrad
11 m
Questa è una traduzione automatica, la lingua originale è: Olandese. Mostra originale

Passo Fedaia; nel Giro del 2021 già una salita dura, per me come un mortale non qualcosa che si finisce prima di colazione.
Parte tranquillamente e corre su un buon asfalto. Non c'è molto traffico; dopo aver divorato le prime centinaia di metri di altitudine, si arretra di una buona decina di metri. Si livella di nuovo come se la salita dicesse: ne avrai bisogno...
Niente di più lontano dalla verità: gli ultimi 5 chilometri ti divorano, ti tolgono tutte le energie e quando c'è qualche tornante nella salita altrimenti abbastanza noiosa, c'è un cartello con scritto 15%! Ho anche annunciato il 18% anche se questo era probabilmente un segno che era ancora lì perché non ho visto il 18% sul mio computer.
È ovvio che gli ultimi chilometri sono duri.
Non l'ho cercato, ma Fedaia in italiano è terribile per me in olandese.
Al piano superiore ho bevuto un drink e poi sono sceso lungo il lago e verso Canazei. Penso che quel lato sia più divertente da scalare, ma è comunque duro.

Passo Fedaia; in de Giro van 2021 al een pittige klim, voor mij als sterveling niet iets wat je voor het ontbijt afwerkt.
Hij begint rustig en loopt over goed asfalt. Het verkeer is er niet echt, als je de eerste paar honderd hoogtemeters hebt verslonden wordt je met ruim 10% even terug gezet. Hij vlakt weer af alsof de klim zegt; je gaat het nodig hebben...
Niets is minder waar de laatste 5 kilometer vreten je op, halen alle energie uit je lijf en als er een paar tornanti komen in de verder redelijk saaie klim staat er een bord met 15% erop! Ook nog maar even 18% aankondigen al was dit waarschijnlijk een bord wat er nog lag want ik heb geen 18% op mijn computer gezien.
Dat de laatste kilometers zwaar zijn moge duidelijk wezen.
Ik heb het niet opgezocht maar Fedaia in het Italiaans is voor mijn in het Nederlands verschrikkelijk.
Boven even wat gedronken en toen afgedaald langs het meer en door naar Canazei. Ik denk dat die zijde leuker klimt maar het blijft pittig.

Passo Fedaia da Caprile
Passo Fedaia da Caprile
LWille
1 a 01:03:50 (12km/h)
Questa è una traduzione automatica, la lingua originale è: Olandese. Mostra originale

Una bella salita che all'inizio ti mette sulla strada sbagliata. L'inizio non troppo ripido in combinazione con i tratti in discesa ti cullano fino a quando la strada dritta non ti regala percentuali fino a 16%. Il dolore non si ferma qui, perché nei tortuosi ultimi 3 km si viene trattati quasi continuamente a 12-15%. Poco rilassamento delle gambe è possibile fino alla cima. Tuttavia, una bella salita, relativamente tranquilla e una splendida discesa verso Canazei come ricompensa.

Prachtige beklimming die je initieel op het verkeerde been zet. Het niet al te steile begin in combinatie met de stukjes omlaag sussen je in slaap totdat het rechte stuk weg je trakteert op stijgingspercentages tot 16%. De pijn stopt dan voorlopig niet meer, want ook in de bochtige laatste 3 km word je vrijwel continue getrakteerd op 12-15%. Weinig ontspanning op de benen mogelijk tot de top. Desalniettemin een prachtige klim, relatief rustig en een heerlijke afdaling richting Canazei als beloning.

patrickbaert
1 a
Questa è una traduzione automatica, la lingua originale è: Olandese. Mostra originale

Dal bivio di Caprile abbiamo pedalato sul lato difficile del Passo Fedaia.
La prima parte non è troppo dura rispetto al castello, anche se l'arrampicata intorno e attraverso la gola turistica di Sottoguda è molto dura.
Da Malga Ciapela, dove parte la funivia per la Marmolada, inizia il finale bestiale. A partire da quello che viene descritto nei libri di storia del Giro come il "Cimitero dei Campioni". Quasi dritto + 10% di strada in salita che sembra infinita (4 km) e ti dava la sensazione psicologica di quasi non andare avanti. Come ciliegina sulla torta, negli ultimi chilometri c'è una serie finale di 10 tornanti come grondaie sul fianco della montagna. Per rendere consapevoli i ciclisti con le gambe intorpidite, ci sono anche due cartelli stradali che avvertono dei tratti con una pendenza di 15%.
L'altezza del passo è un rilievo tranquillo con un rifugio (rifornimento) e se si pedala un po' più avanti sotto l'arco si raggiunge il bacino con, con il bel tempo, una vista sul ghiacciaio della Marmolada.
C'è un percorso alternativo attraverso la gola di Sottoguda.

Bella colata pesante che sarà ricordata soprattutto per la lotta personale con la strada dritta dopo Malga Ciapela!

Vanuit fietsknooppunt Caprile de moeilijke zijde van de Passo Fedaia gefietst.
Het eerste deel kan men in vergelijking met het slot als niet te zwaar beschouwen alhoewel het klimwerk om de drukke toeristische Sottoguda kloof rond en over te fietsen al heel stevig is.
Vanaf Malga Ciapela,waar de kabelbaan naar de Marmolada vertrekt,start het beestige slot. Beginnende met wat in Giro historieboeken als het "Kampioenenkerkhof" wordt omschreven. Nagenoeg rechte + 10% stijgende weg die eindeloos lijkt (4km) en je psychologisch het gevoel gaf bijna niet vooruit te komen. Als kers op de klimtaart is er in de laatste kilometers nog een slotreeks van 10 haarspeldbochten als dakgoten tegen de bergflank. Om fietsers met gevoelloze benen erop attent te maken staan er ook nog twee verkeersborden die je waarschuwen voor stroken met 15% stijging.
Pashoogte is rustige verademing met berghut (bevoorrading) en als je even verder onder de boog fietst komt men aan het stuwmeer uit met bij goed weer zicht op de Marmoladagletsjer.
Er is een alternatieve route door de Sottoguda kloof mits betaling.

Prachtige zware col die vooral voor het persoonlijk gevecht met de rechte weg na Malga Ciapela zal bijblijven!!!

Aggiungi una recensione

Se vuoi condividere qualcosa, devi creare un account. Ci vorrà solo 1 minuto ed è completamente gratuito.

  • Ricevi una ricompensa per la condivisione di recensioni e foto
  • Valuta le salite che hai conquistato
  • Aggiungi le tue salite preferite
Registrati

Hai già un account?