Suc au May da Treignac via Col du Bos

Profilo altimetrico Suc au May da Treignac via Col du Bos
Profilo altimetrico Suc au May da Treignac via Col du Bos
Profilo altimetrico Suc au May da Treignac via Col du Bos
377
punti difficoltà
4.7%
pendenza media
16.2%
i 100 metri più ripidi
10.4km
lunghezza
486m
ascesa totale

Condividi questa salita

14064

Qualche feedback su questo profilo altimetrico?
Mostra salite nelle vicinanze

Suc au May da Treignac via Col du Bos è una salita situata nella regione Corrèze. Ha una lunghezza di 10.4 km, un dislivello di 486 metri e una pendenza media del 4.7%. La salita ottiene quindi 377 punti di difficoltà. Il punto più alto è a 903 metri sul livello del mare. I membri della community Climbfinder hanno condiviso 1 recensione su questa salita e hanno caricato 1 foto.

Nomi di strade: D 180 & D 128 E

4.0 da Elibas
Questa è una traduzione automatica, la lingua originale è: Francese.
Ho fatto questa salita nell'agosto del 2022, al culmine del caldo. Molto difficile, anche se la partenza da Treignac non è molto impegnativa. Tutto si complica dopo aver attraversato Veix, due chilometri più avanti, quando si affronta la rampa del puy de la Monédière fino al col du Bos. Nel... per saperne di più
1%
2%
4%
6%
8%
10%
12%
15%
20%
Clicca sulla salita per la modalità street view
Mostra salite nelle vicinanze

Foto (1)

Suc au May da Treignac via Col du Bos

Se vuoi caricare le tue foto, devi creare un account. Ci vorrà solo 1 minuto ed è completamente gratuito.

  • Aggiungete le foto delle vostre scalate conquistate.
  • Valuta le salite che hai conquistato
  • Aggiungi le tue salite preferite
Registrati

Hai già un account?

Statistiche

Suc au May da Treignac via Col du Bos
Questa salita
Corrèze
85 salite
Massiccio Centrale
1957 salite
Nouvelle-Aquitaine
789 salite
Francia
11667 salite
Europa
42169 salite
Punti difficoltà
377
posizione
5
posizione
161
posizione
83
73% più facile di
Ortzantzurieta da Urepel
posizione
1285
77% più facile di
Colle del Galibier
posizione
5877
Pendenza media
4.7%
posizione
58
posizione
1199
73% meno ripida di
Rue de la Côte Brune da Ampuis
posizione
613
73% meno ripida di
Côte de Lanabert da La Biarce
posizione
7240
posizione
24216
84% meno ripida di
Calçada do Rêgo Lameiro
Lunghezza
10.4km
posizione
3
16% più corta di
Côte de Lacelle da Chamberet
posizione
261
70% più corta di
Mont Aigoual da Le Vigan
posizione
42
posizione
1146
78% più corta di
Colle dell'Iseran
posizione
4633
Ascesa totale
486m
posizione
2
posizione
235
posizione
64
67% meno dislivello di
Col de la Pierre Saint-Martin
posizione
1395
77% meno dislivello di
Colle del Galibier
posizione
5923

Classificazione

Salita famosa
Paesaggi mozzafiato
Gemme nascoste
2 tornanti

Condizioni del manto stradale

0% 0% 0%
Sulla base a 0 voti
Condividi la tua esperienza. Com'erano le condizioni del manto stradale?

Traffico

0% 0% 0%
Sulla base a 0 voti
La tua esperienza conta. Quanto traffico hai incontrato durante il percorso?

Tempi

7 km/h 01:28:44
11 km/h 00:56:28
15 km/h 00:41:24
19 km/h 00:32:41

Popolarità

Esperienze (1)

Elibas
1 a 4.0
Questa è una traduzione automatica, la lingua originale è: Francese. Mostra originale

Ho fatto questa salita nell'agosto del 2022, al culmine del caldo. Molto difficile, anche se la partenza da Treignac non è molto impegnativa. Tutto si complica dopo aver attraversato Veix, due chilometri più avanti, quando si affronta la rampa del puy de la Monédière fino al col du Bos. Nell'ultima parte, dal Col du Bos alla tavola di orientamento del Suc au May, le pendenze sono più dolci.
L'intero percorso è caratterizzato da splendidi paesaggi. Da fare con il fresco.

J'ai fait cette montée en août 2022 au pic de chaleur. Très difficile, même si au départ de Treignac il n'y a pas de grandes difficultés. Tout devient très compliqué après avoir traversé Veix, deux kilomètres plus loin lorsqu'on s'attaque à la rampe du puy de la Monédière jusqu'au col du Bos. La dernière partie, depuis le col du Bos jusqu'à la table d'orientation du Suc au May, les pourcentages sont plus cléments.
De très jolis paysages jalonnent l'ensemble du parcours. A faire avec des températures moins chaudes.