Profilo altimetrico Pas de Peyrol / Puy Mary da Le Falgoux
Profilo altimetrico Pas de Peyrol / Puy Mary da Le Falgoux
Profilo altimetrico Pas de Peyrol / Puy Mary da Le Falgoux
584
punti difficoltà
6%
pendenza media
16%
i 100 metri più ripidi
11.2km
lunghezza
674m
ascesa totale

Condividi questa salita

10013

Qualche feedback su questo profilo altimetrico?
Mostra salite nelle vicinanze

Pas de Peyrol / Puy Mary da Le Falgoux è una salita situata nella regione Cantal. Ha una lunghezza di 11.2 km, un dislivello di 674 metri e una pendenza media del 6%. La salita ottiene quindi 584 punti di difficoltà. Il punto più alto è a 1587 metri sul livello del mare. I membri della community Climbfinder hanno condiviso 3 esperienze su questa salita e hanno caricato 2 foto.

Nomi di strade: D12 & D680

5.0 da FritsD
Questa è una traduzione automatica, la lingua originale è: Olandese.
I primi 9 km sono molto regolari e si può pedalare con una buona cadenza. Gli ultimi 2,5 km sono molto duri, ma il panorama attenua le condizioni. Un bel manto stradale e pochissimo traffico automobilistico. In cima si può bere e fare uno spuntino. Altamente raccomandato!... per saperne di più
1%
2%
4%
6%
8%
10%
12%
15%
20%
Clicca sulla salita per la modalità street view
Mostra salite nelle vicinanze

Foto (2)

Pas de Peyrol / Puy Mary da Le Falgoux
Pas de Peyrol / Puy Mary da Le Falgoux

Se vuoi caricare le tue foto, devi creare un account. Ci vorrà solo 1 minuto ed è completamente gratuito.

  • Aggiungete le foto delle vostre scalate conquistate.
  • Valuta le salite che hai conquistato
  • Aggiungi le tue salite preferite
Registrati

Hai già un account?

Statistiche

Pas de Peyrol / Puy Mary da Le Falgoux
Questa salita
Cantal
150 salite
Alvernia
492 salite
Auvergne-Rhône-Alpes
2516 salite
Massiccio Centrale
1942 salite
Francia
11495 salite
Europa
41668 salite
Punti difficoltà
584
posizione
1
posizione
4
11% più facile di
Puy de Dôme
posizione
313
64% più facile di
Colle del Galibier
posizione
19
posizione
588
64% più facile di
Colle del Galibier
posizione
3093
Pendenza media
6%
posizione
56
59% meno ripida di
Côte de Mousset da Mousset
posizione
178
posizione
1167
posizione
648
66% meno ripida di
Rue de la Côte Brune da Ampuis
posizione
4283
posizione
14868
80% meno ripida di
Calçada do Rêgo Lameiro
Lunghezza
11.2km
posizione
20
55% più corta di
Col de Tronchère da Massiac
posizione
38
55% più corta di
Col de Tronchère da Massiac
posizione
434
76% più corta di
Colle dell'Iseran
posizione
209
68% più corta di
Mont Aigoual da Le Vigan
posizione
959
76% più corta di
Colle dell'Iseran
posizione
3977
Ascesa totale
674m
posizione
5
21% meno dislivello di
Pas de Peyrol / Puy Mary da Salers
posizione
12
25% meno dislivello di
Col du Béal da Vertolaye
posizione
377
67% meno dislivello di
Colle del Galibier
posizione
75
posizione
723
67% meno dislivello di
Colle del Galibier
posizione
3475

Classificazione

Salita famosa
Paesaggi mozzafiato
Gemme nascoste
4 tornanti

Condizioni del manto stradale

80% 20% 0%
Sulla base a 5 voti
Condividi la tua esperienza. Com'erano le condizioni del manto stradale?

Traffico

25% 75% 0%
Sulla base a 4 voti
La tua esperienza conta. Quanto traffico hai incontrato durante il percorso?

Tempi

7 km/h 01:36:02
11 km/h 01:01:06
15 km/h 00:44:48
19 km/h 00:35:22

Popolarità

Esperienze (3)

FritsD
6 m 5.0
Questa è una traduzione automatica, la lingua originale è: Olandese. Mostra originale

I primi 9 km sono molto regolari e si può pedalare con una buona cadenza. Gli ultimi 2,5 km sono molto duri, ma il panorama attenua le condizioni. Un bel manto stradale e pochissimo traffico automobilistico. In cima si può bere e fare uno spuntino. Altamente raccomandato!

De eerste 9km zeer gelijkmatig waar je een mooie cadans kan trappen. De laatste 2,5km zijn zeer zwaar maar het uitzicht verzacht de omstandigheden. Een prachtig wegdek en heel weinig autoverkeer. Boven kan je iets drinken en hapje eten. Aanrader!

Philou14
1 a 5.0
Questa è una traduzione automatica, la lingua originale è: Francese. Mostra originale

Fatto anche da Salers (seconda metà identica a questo profilo). Il passo è molto irregolare con un facile passaggio attraverso il col de Néronne. Per la parte finale, attenzione alla percentuale media che è molto fuorviante. Il mio gps annunciava 18% al massimo della pendenza e credo che sia così. Gli ultimi 2,5 km sono davvero duri, costantemente sopra i 12% tranne nell'unica curva in piano se si va larghi. Un must se avete le gambe o, come me, una marcia turistica (34x34). La torta di mirtilli in cima è stata molto gradita. Gli altri versanti sono più facili.

Fait depuis Salers (seconde moitié identique à ce profil). Et du coup col très irrégulier avec un passage par le col de Néronne facile. Donc il vaut mieux monter depuis Le Falgoux comme indiquer ici. Pour la partie finale, attention au pourcentage moyen qui est très trompeur. Mon gps m'annonçait 18% au plus raide et je pense qu'ils y sont. Les 2,5 derniers kilomètres sont vraiment très durs, constamment au dessus des 12% hormis dans le seul virage plat si on passe large. A faire absolument à condition d'avoir les jambes ou comme moi un braquet de touriste (34x34). La tarte aux myrtilles au somment était la bienvenue. Un gars du coin m'a dit "ah oui c'est très dur". "Ah bon vous l'avez fait ?". "Oui en voiture, c'est très dur !". Attention donc au joint de culasse !

Martino
2 a 4.0
Questa è una traduzione automatica, la lingua originale è: Olandese. Mostra originale

Nel mio caso, sono salito da Salers, attraverso il Col de Neronne fino al Puy Mary. Se il verde non è il vostro colore, allora questo non è il posto per voi. La roccia vulcanica avrà fatto sì che la flora qui prosperi e che le mucche diano il latte perfetto da cui vengono prodotti i formaggi AOP du Cantal e Salers. Lo salgo con un buon ritmo. Per quanto mi riguarda, è un dovere fermarsi davvero. Per esempio, nella discesa verso Murat presso un venditore di formaggio locale dove si può comprare un pezzo.

In mijn geval ben ik vanuit Salers, over de col de Neronne naar de Puy Mary geklommen. Als groen niet je kleur is dan heb je hier niks te zoeken. Het vulkanische gesteente zal ervoor gezorgd hebben dat de flora hier goed gedijd en koeien de perfecte melk geven waar de AOP du Cantal en Salers kazen van gemaakt worden. Ik klim er met een prima ritme op. Wat mij betreft een must om echt te stoppen. Bijvoorbeeld in de afdaling naar Murat bij een locale kaasboer waar je een stuk kunt kopen.